Scopri chi ti segue

Internet offre servizi gratuiti a iosa. Ma quanti sono al corrente che ogni servizio, in apparenza gratuito, ha un suo prezzo? Siamo tutti tracciati e non solo per fini commerciali, ma anche da enti governativi che controllano gesti sospetti.

I cosiddetti tracker (strumenti che tracciano la navigazione) accumulano in continuazione dati personali su come ci muoviamo e cosa cerchiamo on line. Se un prodotto on line non si paga è perché il prodotto siamo noi.

Per ottenere gratuitamente un servizio o le ultime news su un giornale on line, senza saperlo mettiamo in Rete informazioni sulle nostre abitudini che vengono usate per estorcere dati personali. Esistono delle estensioni che installate nel nostro browser ci permettono di scoprire i tracker e gli spioni che ci controllano. Ad esempio, un’estensione di Chrome è UltraBlock.

Che dire del più grande Spione per eccellenza che traccia i nostri movimenti e non solo cerca di ingannarci per mezzo degli strumenti tecnologici e dei suoi accoliti, ma va in giro on line per divorarci come un ruggente leone da tastiera?

Quando si scrivono post carichi di risentimento e di odio verso la congregazione cristiana e i suoi membri, a chi assomigliano? Voi TdG sodali di oppositori, che prestate il fianco a individui che fanno del malcontento teocratico il loro stile di vita, lo sapevate che molte di queste lamentele e ostilità sono usate da governi dittatoriali o da organizzazioni persecutorie dove l’opera è al bando?

Da chi ricevono spesso informazioni fuorvianti o notizie anche verosimili, se non dall’interno dei Testimoni di Geova? Gli spioni ne prendono nota e poi li “cucinano” a modo loro e li danno in pasto a oppositori, enti governativi, gruppi anti TdG, ex e individui frustrati che sfogano i loro fallimenti su Internet.

Diversi TdG sono talmente sprovveduti da lasciarsi coinvolgere emotivamente in dibattiti e in discussioni che abbattono e denigrano. Non si rendono conto di essere cibo per tracker e spioni, i cui pareri sono usati per fini calunniosi e stravolti nel senso originale per contrastare l’opera di Geova. È paradossale che siano alcuni degli stessi Testimoni la fonte delle accuse al popolo di Geova e a chi lo dirige.

Sono gli stessi che poi si dispiacciono per le persecuzioni dei nostri fratelli in paesi ostili, anzi alcuni pregano pure per questi perseguitati, quando in realtà potrebbero essere loro stessi le fonti delle accuse rivolte ai TdG.

____

Per capirci di più sull’utilizzo di terzi dei nostri dati, rimarrai sorpreso dall’inchiesta di RAITRE:

Tags: , , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA