Posts Taggati ‘1 timoteo 4:1’

SCETTICI VS CERTEZZE

Tra le varie scuole greche di filosofia c’era quella degli scettici i quali sostenevano che nulla conta realmente nella vita. Lo scettico nega la veridicità dei concetti della conoscenza, dubita di ogni affermazione, è diffidente rispetto a ogni valore e verità, anche se tradizionalmente riconosciuti e accettati da tutti. È un incredulo abituale e il suo atteggiamento primario è di sfiducia.

Gli scettici sono come Ponzio Pilato, che si espresse in tono dispregiativo, replicando a Gesù: “Cos’è verità?”. Per costoro, l’equilibrio e la serenità si raggiungono riducendo ogni cosa a uno stato d’incertezza e di dubbio.

Leggi Tutto Nessun Commento

Quando il Diavolo usa la tastiera

Cristiani sotto “l’effetto dei social”

Siamo avvertiti! Alcuni che un tempo praticavano la vera adorazione si sarebbero allontanati prestando attenzione a ingannevoli espressioni e a insegnamenti di demoni (1 Timoteo 4:1). I social network sono diventati uno dei luoghi preferiti per spacciare menzogne per verità. Nonostante l’avvertimento della Parola di Dio, di non seguire “false storie”, alcuni si lasciano ingannare troppo facilmente (1 Timoteo 1:3, 4).

La parola greca usata da Paolo per “false storie” può avere il significato di fiaba, mito o fandonia. In questo caso viene indicata “una storia” religiosa che non ha alcun legame con la realtà. Tali storie non fanno altro che suscitare domande frivole che generano ricerche inutili. Il Diavolo si è sempre servito di menzogne religiose e miti per sviare gli ignari.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA