Posts Taggati ‘anziano di congregazione’

Prospettive diverse

Quando sei diventato anziano e hai iniziato a parlare ai fratelli dal podio o privatamente, hai cominciato a vedere le cose da una prospettiva diversa. Prima facevi parte di quella frangia che ascoltava, si lasciava guidare, consigliare e ammonire. Ora sei tu a dover insegnare, a prendere la direttiva e condurre la congregazione. Hai cambiato prospettiva spirituale o sei peggiorato rispetto a prima?

Leggi Tutto Nessun Commento

Può un PESSIMO nominato renderci nominati MIGLIORI?

Chi l’ha detto che un anziano che fa il bello e il cattivo tempo nella congregazione può essere un ostacolo per diventare cristiani migliori? E se, invece, accadesse il contrario?

Un buon cristiano dovrebbe risentirne in malo modo se un anziano si comportasse in maniera antiscritturale nei suoi confronti? I fatti dimostrano che un fratello messo nelle condizioni ideali, dal punto di vista spirituale, diventa migliore dei pessimi anziani con cui ha avuto a che fare.

Leggi Tutto Nessun Commento

L’anziano cipolla

IL VANITOSO ovvero colui che vive per apparire e farsi vedere.

TIPI STRANI IN CONGREGAZIONE. Il vanitoso piace apparire agli altri, mentre il narcisista piace apparire a se stesso. Il vanitoso ci tiene all’immagine che vuole trasmettere, il narcisista pensa soltanto a come la sua immagine appaia a lui. Il vanitoso è attratto da come gli altri lo vedono, il narcisista da come si attrae. Vanità vuol dire vuoto, vano, senza corpo, privo di consistenza materiale. Il carattere del vanitoso è leggero, tratta le cose con frivolezza. Inoltre, si ostina ad avere un’alta opinione di sé e dei propri meriti.

Leggi Tutto Nessun Commento

Sentirsi addosso la puzza dell’odore delle pecore di Cristo

La frase più famosa ed emblematica detta da papa Francesco sui pastori della sua chiesa e ripresa dai media di tutto il mondo è questa: «Voglio pastori con ‘l’odore delle pecore’ e con il sorriso di papà».

E’ un monito per tutti i sacerdoti, i cardinali e lo stesso papa: i pastori non solo non devono pretendere di vestirsi con la lana delle pecore, ma devono mostrare passione nel servirle. Una frase che si legge, papale papale.

Cioè, come è stata detta, che va soltanto «annusata» e che rimanda alla vera immagine dei pastori che hanno a cuore le pecore.

Leggi Tutto Nessun Commento

inattivo.info

Inattivo.info è un sito aperto nel 2014 ed è rivolto ai testimoni di Geova non più attivi come un tempo e ai responsabili delle congregazioni.

Built by TANOMA